Maggio
Rodigino

Brand identity, brand image, brand content, strategia organizzativa, logistica, organizzazione staff, marketing social, ufficio stampa, campagna pubblicitaria, rapporti con le istituzioni.

Che ne dite di mettere a sistema eventi culturali già esistenti e tra loro diversi, con diverse visioni e direzioni artistiche, favorire la nascita di nuovi creando una struttura organizzativa che permetta alle realtà più piccole della città di partecipare avendo visibilità, favorire i rapporti con le istituzioni?

COMMITTENTE

Fondazione per lo Sviluppo del Polesine in Campo Letterario, Artistico e Musicale

Quando decidiamo di seguire un progetto è perché abbiamo ragionevoli margini per pensare che sarà un successo. Ma per riunire realtà culturali tra loro molto diverse e aprire la strada ad altre nuove, facendole funzionare esprimendole con un evento, serviva una chiave che apriva molte serrature. Abbiamo riflettuto non poco. Sì, no, sì, no. Ok, se siete su questa pagina è perché abbiamo detto sì (dopo aver trovato la chiave).

Il cliente ci ha chiesto di dare vita e creare una struttura di eventi che durasse un intero mese, con soggetti diversi, con direzioni artistiche e progetti di comunicazione diversi, ma che avrebbero dovuto avere una stessa macrostruttura organizzativa. Avremmo dovuto creare anche una brand identity comune, rispettando le singolarità. L’obiettivo finale era di portare decine di migliaia di persone. Dopo il primo anno di avviamento, il progetto sarebbe stato seguito autonomamente. Il cliente, in questo caso, non partiva da un’idea definita, in quanto il progetto doveva essere creato da zero.

Abbiamo costruito la brand identity concentrandoci, prima di pensare alla brand image e al brand content, sulla sfida di dare un sapore unico a decine di eventi organizzati da realtà molto diverse tra loro. Il mood è stato dato prima di tutto dal claim: “La primavera della cultura”. Associare la stagione che tutti aspettano a un evento culturale avrebbe aggiunto freschezza comunicativa.

Dal claim siamo passati al design del sito web. Abbiamo deciso di lavorare con il leit motiv dei fiori, con una forte attenzione all’usabilità da parte degli utenti e in particolare agli operatori culturali, attraverso la costruzione e la gestione di un bando che permettesse con facilità di proporre un’idea e di partecipare.

Per comunicare il nuovo progetto era necessario raggiungere il pubblico di ogni età su tutti i canali possibili. È stato organizzato un ufficio stampa, con cui abbiamo redatto un piano editoriale per lanciare il e distribuire le notizie dei singoli eventi nei mesi precedenti. Attraverso i social abbiamo lavorato per raggiungere il pubblico di riferimento e portarlo a visitare il sito web. Poi è stata la volta della creazione di una struttura che seguisse la logistica e del design di tutto il materiale pubblicitario.

RISULTATO

A tre anni dalla sua nascita, il Maggio Rodigino è oggi il mese di eventi culturali più ricco di tutta la città, che attira decine di migliaia di persone e dà voce e risonanza a progetti sociali e di qualità.

100.00 SPETTATORI

100.00

SPETTATORI

4 FESTIVAL

4

FESTIVAL

28 EVENTI CHE VALORIZZANO LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO

28

EVENTI CHE VALORIZZANO LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO

Vuoi conoscerci
e raccontarci
i tuoi progetti?

SCRIVICI
UN MESSAGGIO


Ti risponderemo il prima possibile.
Tutti i campi con l’asterisco sono richiesti.

Bussola Bussola